montagne della val di Fassa in inverno le montagne d'inverno ristorante sulle montagne due sciatori sulla neve
Scroll down
18Nov
25Nov
0
Richiesta veloce

L’Hotel ideale per venire a sciare in Val di Fassa

Una settimana bianca in Trentino all’insegna del divertimento

Gli amanti della neve troveranno nel Ciarnadoi l’hotel ideale per venire a sciare in val di Fassa. Che si tratti di una settimana bianca in Trentino, o di un semplice weekend sugli sci, il nostro albergo è situato in posizione davvero strategica al centro della Val di Fassa. Potete dimenticare la macchina, siete sulle piste da sci.  I pulmini dell’hotel Vi portano in 2 minuti alla funivia del Ciampedie e in 5 minuti al Bufaure porta di ingresso al Sella Ronda. Davanti  all'hotel si fermano gli skibus che portano alla Ski Area Carezza.

Sciare in Val di Fassa vi permetterà di godere di paesaggi mozzafiato nelle zone più belle delle Dolomiti, patrimonio UNESCO. Durante la vostra settimana bianca in Trentino avrete modo di ottenere lezioni di perfezionamento, con un maestro di sci specializzato, dedicate solo agli ospiti del Design Hotel Ciarnadoi, in collaborazione con la scuola di sci di Vigo di Fassa e Passo Costalunga. Noleggio convenzionato con SportEdy e Sport Planet.

Di seguito alcune attività dell’hotel per sciatori sportivi.

Sci alpino e Snowboard

Coloro che praticano queste discipline amano la velocità, gli scodinzolii ritmici o, se alle prime armi, provano la soddisfazione di stare in equilibrio e scendere i pendii innevati su due assicelle o su una tavola. Non è da poco, ma si impara in fretta. Gli sci carvati sono molto più maneggevoli dei vecchi sci e permettono discese e curve anche su fondo ghiacciato, impensabili fino a poco tempo fa. La tecnica dello snowboard è da sempre facilmente assimilabile.

A raggiera attorno al Ciarnadoi ci sono le seguenti zone sciistiche:

Una fantastica scelta di piste tutte facilmente raggiungibili in massimo 12 min.

Fuori pista

La Val di Fassa, circondata da ben 5 gruppi dolomitici - Latemar, Catinaccio, Sassolungo-Sasso Piatto, Sella, Marmolada e Monzoni - presenta una varietà eccezionale di percorsi fuori pista. Riceverete tutte le informazioni su come e dove accedere alle discese. La Guida Alpina e Maestro di Sci Bruno accompagnerà gli ospiti del Ciarnadoi attraverso itinerari inusuali, lungo alcuni tra i fuoripista più belli del mondo. Non è necessario essere dei campioni ma solo possedere una buona tecnica di base per sciare con immensa soddisfazione nella neve polverosa e leggerissima che arriva al ginocchio. La Val Mesdì, la forcella Pordoi, la Val Lasties, nel gruppo del Sella, la Via Lidia in Marmolada o, dopo un ascesa con le pelli (attrezzatura noleggiabile), la Forcia Rossa, il lago di Antermoia, il Sasso Piatto, piuttosto che l’ardita forcella Valacia (solo per esperti) e tanti altri itinerari nelle Dolomiti della Val di Fassa. Posti limitati.

Sci di fondo

Per gli amanti della pace, dei boschi, del silenzio, della fatica da godere da soli e dei pensieri profondi, si snodano lungo la Val di Fassa le piste, sia skating che tecnica classica, della Marcialonga fino a Canazei e ritorno fino a Predazzo, oltre agli anelli di Fraine e del passo Carezza.


Hotel di svago e relax per chi non scia

Camminate sui sentieri battuti, passeggiate accompagnate con le ciaspole, gita su carrozze trainate da cavalli, visita alle chiese e musei della valle, pattinaggio su ghiaccio, discese con lo slittino, oppure relax assoluto nel centro wellness dell’hotel, sono alcune delle attività che aspettano chi non scia. Di seguito queste e altre proposte che troverete nel nostro hotel:

Passeggiate sulla neve, sentieri battuti

La Val di Fassa è l’unica Valle delle Dolomiti che vanta ben dodici valli laterali. Tanti sentieri percorribili in estate lo sono anche in inverno. In questa stagione è inimmaginabile quale pace si prova a camminare verso Vael, Gardeccia, Val di Dona, Duron, Contrin, Fuciade, Monzoni e San Nicolò. In Val Duron ci sediamo accanto alla baita ad ascoltare il gorgoglio sommesso del ruscello che scorre lì vicino tra ghiaccio e neve. Il suono è completamente diverso da quello estivo, quando l’acqua pare viva, vispa, più allegra. Provate anche voi.

Ciaspole

In hotel sono a disposizione gratuitamente le ciaspole. Alla reception è disponibile il materiale e tutti i consigli utili su dove andare, con quali condizioni di percorso e di neve. Due volte alla settimana ci saranno uscite nella zona del Ciampedie in collaborazione con la funivia Catinaccio, di difficoltà commisurata al grado di preparazione degli eventuali partecipanti. Escursioni più impegnative (incluso trasporto, con concorso spese) sono previste al passo Carezza, al Gardeccia, Vajolet, in Val san Nicolò e Val Monzoni e nella valle del Contrin. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Pattinaggio

Le corse con i pattini sul ghiaccio sono praticate da tanto tempo nel nord dell’Europa. Anche sulle Alpi, su qualche lago ghiacciato, era praticato questo tipo di sport. In Val di Fassa non disponiamo di laghi adatti al pattinaggio, ma ci sono spazi attrezzati allo scopo a Pozza presso il camping Catinaccio, a Campitello presso la zona sportiva e ad Alba allo stadio del ghiaccio Gianni Scola. Orari e informazioni alla reception.

Terrazza prendisole

L’inverno, si sa, è avaro di sole. Nelle città molte volte c’è la nebbia e in montagna non sempre il posto è ben soleggiato. L’hotel Ciarnadoi ha predisposto una terrazza prendisole con lettini al quarto piano, a contatto con il cielo, per sfruttare appieno i raggi del sole fino al pomeriggio. L’abbronzatura sarà solo viso e collo? Pazienza, è comunque la riprova di aver frequentato un luogo salubre come la montagna della Val di Fassa nelle Dolomiti.

Map